Cinema-giardino

«Il bar è come un cinema, solo che il film è a sorpresa. E anche quando non c’è nulla, resta comunque l’atmosfera dell’attesa: qualcosa, da un momento all’altro, può sempre capitare.» (Remo Bassini: Il quaderno delle voci rubate)
Era il “motto” dell’ Osteria da Amalia, che aveva aperto i battenti dopo uno scambio di idee a commento del racconto Bar Keaton di Smokersmok (e quanto ci mancano i suoi racconti…)
Ogni tanto qualcuno ritorna alla nostra bar-trattoria (oltre la colf magiara che spolvera, pulisce i vetri…), ogni tanto rispunta l’idea: riapriamola!
Ricordando un racconto di IdaKrot, Cinema Mignon, io direi che potremmo aprire addirittura il cortile-giardino a ridosso del muro di ponente. Qualche sedia, qualche racconto: che cinema, ragazzi…
Con calma, neh, che fa caldo. Per non restare in piedi come la ragazzina ritardataria di Ida, prenotate la vostra seggiola qui.
Il cinema giardino di Amalia resterà aperto fino alla fine di agosto.

  1. signore arimane sono la colf, la cugina di altra colf che mi ha lasciato chiavi (e bollette da pagare) ma ha detto di non fiatare sul collo di persone per il caldo che fa.
    però sono proprio contenta se lei arrimane e ci fa un bel cinema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...