Casablanca – di ziacassie

Credo che in assoluto il bar, locale per eccellenza nei film di tutti i tempi, sia il “Rick’s cafe americain”.
Non esiste altra immagine che possa racchiudere in un solo luogo quello che ognuno vorrebbe trovare in un bar: l’amore finito, il ritorno, la canzone della vita, un amico che suona il piano per voi, un amaro bicchiere al banco, il fumo, un ballo guancia a guancia, i profughi che si alzano in piedi per cantare la marsigliese all’entrata dei nazisti.
E cosa si vuole di piu’?
Al Rick’s bar c’e’ tutto. C’e’ il fascino dei tempi perduti, un amore mai dimenticato, un gesto d’amore, il più grande di tutti i tempi: la rinuncia.
Il trionfo del luogo comune e dei buoni sentimenti?
Sì.
Ma che bello quando  luogo comune e sentimento permettono la realizzazione di un  film come questo.
(E sulle note della marsigliese, non riesco a fermare le lacrime).

  1. in effetti serpeggia e avviluppa commozione, in alcune scene più che in altre, ché la sensazione d’essere naufraghi in cerca d’appiglio è forte e oserei dire leopardiana…
    Un bellissimo omaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...